• Settembre-e1570097550696.png

PEPERONCINO SETTEMBRE

in Territorio/Varie ed Eventuali/Vita Pubblica

Bentrovati. Rieccoci al nostro appuntamento mensile dopo le vacanze estive.
Non sono mancate le novità.

Partiamo dal ricordare che ad agosto è iniziata la sperimentazione che prevede la presenza al cimitero di un custode. È triste constatare che si debba arrivare a tanto per sentirsi sicuri anche in tal luogo.

Passiamo alla “rivoluzione” della raccolta dei rifiuti in cui l’Assessore di partita parla e ci assicura una migliore ed ecologica pulizia della città. In più ci promette cestini “taggati” per controllare gli effettivi svuotamenti. Siamo curiosi di vedere i like!

“Tri don fan ul mercaà de Saronn”: è l’ antico proverbio che sottolinea l’importanza del mercato del mercoledì. L’ affaire “mercato” tiene banco da qualche tempo col ricorso al Tar presentato dagli ambulanti cui veniva assegnato uno spazio diverso dal consueto, spostando d’ufficio alcune bancarelle nella riqualificata Piazza dei Mercanti. La sopraggiunta sospensiva non tranquillizza. Anzi. Vedremo come finirà veramente. Chi frequenta il mercato sa cosa significhi la consuetudine e la certezza di trovare al solito posto l’ambulante di fiducia.

Questione parcheggi. Dopo le righe azzurre che sono davvero tante, arrivano quelle gialle che stanno invadendo la città. Ogni spazio possibile per parcheggiare o è a pagamento o è riservato ai residenti. Si fa fatica a pensare che si voglia riqualificare il commercio e la vita sociale della città se il potenziale cliente deve girare più e più volte alla caccia di un parcheggio libero.
Se colpito da una botta di fortuna trova un parcheggio a pagamento altrimenti gira la macchina e va al centro commerciale più vicino e non ci pensa più.

Rimaniamo in Piazza dei Mercanti : murales fatto e subito danneggiato. Cercando di trovare una spiegazione a questo deprecabile atto viene da pensare che o la street art in simil stile Bansky non piace o la sfida alle istituzioni e alle regole di convivenza civile vince su ogni dichiarazione di raggiunta sicurezza in città.

“Stiamo lavorando per voi” per tirare a lucido le strade di Saronno.
Sotto gli occhi di tutti parte il Piano di riqualificazione e miglioramento della città e che si faccia in fretta, si deve vedere finito entro la prima settimana di Ottobre. E allora prima si vedono rifare le strisce poi si vede asfaltare, ma non si dovrebbe vedere il contrario? Si vede che abbiamo visto male … ma abbiamo capito bene.

I Consigli Comunali di settembre sono stati esplosivi. Per gli argomenti trattati, per le decisioni “univoche” votate e per l’ars oratoria utilizzata. Marco Tullio Cicerone in “De oratore” definiva “Oratore perfetto e degno di questo nome è solo colui che, qualunque sia l’argomento che dovrà essere illustrato con la parola, saprà parlare con cognizione di causa, con ordine, con eleganza, con buona memoria e nello stesso tempo con una certa dignità di gesti”.

Ecco credo che i cittadini saronnesi abbiano il diritto di essere rispettati. Sempre!

Tags:

Spezia dal gusto piccante che aiuta a digerire ... quasi tutto ... che ha potenti effetti sul sistema cardiocircolatorio ... tutto alla fine ritorna ... è antiossidante ... aiuta a restare giovani e attiva il metabolismo ... fa stare ad occhi aperti per non farsi sfuggire niente. Dall'aroma bruciante va usato con moderazione ma è quel sale della vita che non fa male!

Ultime da Territorio

BUON NATALE !

Dolce di Natale molto goloso e raffinato, il tronchetto di Natale –
Vai a Inizio